Quando Alessandro Piperno, autore di Con le peggiori intenzioni, si rifugiava in camera a scrivere, nessuno attorno a lui avrebbe probabilmente immaginato che quella sua prima fatica letteraria sarebbe diventata un best seller. Al Mulino, albergo di Anacapri, quel giovane scrittore lo ricordano come un tipo gioviale, che amava cantare e suonare in compagnia e godere dell'atmosfera intima e familiare di questa pensione d'altri tempi. Ricavato da un'antica fattoria con frantoio, circondato da un bel giardino, orti e frutteti, l'albergo ha conservato la struttura delle case capresi tradizionali, con le colonne candide, il patio e le camere che affacciano su terrazze e piccoli giardini privati.
Le proprietarie, Antonietta e la figlia Simona, sono una preziosa fonte di informazioni sui luoghi e gli itinerari meno noti dell'isola. E, a richiesta, organizzano escursioni. Sontuosa la colazione, servita in giardino, a base dei prodotti della tenuta, dai pomodori freschi alla frutta di stagione, dalle torte alle marmellate fatte in casa.
Accanto agli indirizzi lussuosi ed esclusivi, a Capri si trovano tanti piccoli alberghi che offrono camere a prezzi accessibili e l'ospitalità schietta di una volta. E qualcuno vanta anche una lunga tradizione alle spalle.